Messaggio Pasquale del Consiglio Direttivo del Club Balestrero

9 Aprile 2020

Cari Soci ed Amici del Club Balestrero, stiamo per vivere la Festività Pasquale molto diversa da quelle trascorse in passato. Molti di noi non potranno viverla con le persone più care e neppure in gioia all’aria aperta. Sarà comunque occasione di riflessione per noi stessi e per i veri valori da considerare per la nostra vita. Nella triste situazione che coinvolge tutti, credo sia scaturita consapevolezza sui principi morali e di generosità del nostro mondo di appassionati. L’associazionismo nel quale ci riconosciamo si sta evidenziando un bene comune che, anche in situazioni come quella che viviamo, riesce da esprimere i tanti gesti benefici messi in campo. Anche il nostro Club ha deciso di partecipare a tali azioni con una donazione ad un ente di soccorso ed assistenza, nello spirito della solidarietà e del senso di appartenenza che ci unisce. Insieme al Consiglio Direttivo desidero esprimere la nostra sincera vicinanza a tutti i soci ed amici del nostro Club che insieme ai loro familiari sono stati colpiti dalla malattia pandemica e stanno soffrendo per le relative conseguenze sia per gli aspetti umani sia per quelli economici. Nella speranza che potremo presto rivederci con i nostri veicoli nelle manifestazioni, e non solo, porgiamo sinceri auguri di una serena Pasqua a Voi ed ai Vostri cari. Cordialissimi salutoni. Per il Consiglio Direttivo del Club Balestrero Renzo...

maggiori informazioni

“Insieme per fermare il Covid”

29 Marzo 2020

ASI (Automotoclub Storico Italiano) ha deciso di iniziare presso i soci ed i tesserati la raccolta fondi a favore di “Insieme per fermare il Covid”, in accordo con ANCI (Associazione Comuni Italiani) e coordinata con la cabina di regia “Benessere Italia” della Presidenza del Consiglio. Oggi è stata effettuata da ASI la prima donazione iniziale di 1 milione di Euro.

maggiori informazioni

“La Manovella” di aprile è anche online

28 Marzo 2020

In questo momento di difficoltà, la rivista mensile dell’ASI, la più antica e diffusa in Italia dedicata al motorismo storico, raggunge tutti gli appassionati via web. Da oggi, sabato 28 marzo, l’Automotoclub Storico Italiano mette a disposizione di tutti, gratuitamente, la sua rivista mensile “La Manovella”. Il numero di aprile del più antico periodico italiano dedicato al motorismo storico – pubblicato sin dal 1961 – è diffuso anche sul web in versione digitale, scaricabile integralmente dal sito www.asifed.it come file pdf, oppure sfogliabile al link bit.ly/manovella20-04. La versione cartacea sarà ugualmente distribuita, compatibilmente con le problematiche dovute all’emergenza e alle restrizioni in...

maggiori informazioni

Annullamento ASI Motoshow 2020

13 Marzo 2020

In data 13 marzo 2020 ASI ha comunicato l’annullamento della 19a edizione di ASI Motoshow, prevista per l’8-10 maggio 2020 sul circuito di Varano de’ Melegari,

maggiori informazioni

Anticipazioni sui prossimi appuntamenti ASI

22 Gennaio 2020

Cari soci, qui di seguito vi anticipiamo i prossimi appuntamenti ASI a carattere nazionale, in attesa di ricevere ulteriori informazioni che prontamente Vi sottoporremo: Eva al volante, max 50 equipaggi, termine iscrizioni 29 febbraio. 13-15 maggio. Programma sul sito dell’ASI. Concorso di eleganza ASI a Torino il 30 maggio. ASI Heritage Show – Varano dei Melegari Racing. 25-27 settembre. Giornata nazionale del veicolo d’epoca a Parma. 27 settembre. Auto, moto, trattori, camion ed aerei ASI. Premiazioni ASI a Milano Autoclassica. 21 novembre.    ...

maggiori informazioni
La Sezione Militare del Club Balestrero a Firenze per il Ten. Hintz

La Sezione Militare del Club Balestrero a Firenze per il Ten. Hintz

22 Novembre 2019

Il giorno 16 novembre 2019 la Sezione Militare del Club Balestrero ha presenziato, a Firenze, ad una cerimonia presso il Cimitero americano. In una commovente cerimonia si è data sepoltura ai resti del Pilota 1° Tenente Loren E. Hintz, 86a Squadriglia di Caccia, 79 Gruppo Volo, che perse la vita a 27 anni il 21 aprile 1945, abbattuto insieme al suo P-47 Thunderbolt. Originario dell’Iowa, era uno dei tre fratelli che hanno servito U.S. Army Air Force durante la Seconda Guerra Mondiale. L’evento ha visto la presenza di una delegazione di 40 familiari del Tenente Hintz provenienti dagli Stati Uniti, del Console Generale USA a Firenze Benjamin Wohlauer e di alte figure militari e civili. Da informazioni avute su una chat di gruppo sul P-47 nel 2000, i familiari sono riusciti a ritrovare, con l’aiuto di un testimone dell’epoca, archeologi ed associazioni collegate al mondo del volo, il luogo dell’abbattimento con resti del velivolo e del Tenente Hintz, successivamente certificati dal DNA. Qui ci fermiamo con le parole, perchè non possono descrivere la realtà di quei momenti. Vi invitiamo a guardare la galleria delle immagini raccolte su questa cerimonia. Club...

maggiori informazioni